Il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica

19.00

N. Pagine 346
Anno Pubbl. 2024
Collana Sentieri giuridici
Numero 22

Disponibile

ISBN: 979-12-5976-878-0 COD: 979-12-5976-878-0 Categorie: , Tag: , , , , ,

Descrizione

Il d.lgs. 23 dicembre 2022, n. 201, recante il riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica, rappresenta un importante passaggio normativo per la qualità dei servizi pubblici.

Vengono stabiliti con chiarezza i principi di riferimento e le modalità organizzative, procedurali e decisionali per arrivare, nei vari contesti e territori, alla scelta più appropriata per la gestione dei servizi pubblici.

Il volume illustra, con metodo sistematico, il significato complessivo e correlato delle disposizioni introdotte dal d.lgs. n. 201/2022. Vengono analizzati: i principi costituzionali e di diritto europeo nonché le competenze dei livelli di governo e delle autorità di regolazione per i servizi pubblici locali ed infine il rapporto tra la disciplina generale e le discipline di settore; la disciplina generale dei servizi pubblici locali di rilevanza economica; la prevenzione dei conflitti di interessi, anticorruzione, trasparenza e tutela dell’utente nella disciplina dei servizi pubblici locali; il regime della istituzione e dell’affidamento dei servizi pubblici locali di rilevanza economica come nuova forma di discrezionalità; le forme di gestione dei servizi pubblici locali e delle reti, degli impianti e delle altre dotazioni patrimoniali; il rapporto contrattuale tra amministrazione pubblica e gestore del servizio pubblico locale.

 

Giuseppe Caia è Professore ordinario di Diritto amministrativo nell’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum”.

Massimo Calcagnile è Professore associato di Diritto amministrativo nell’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum”.

Enrico Carloni è Professore ordinario di Diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Perugia.

Fabrizio Figorilli è Professore ordinario di Diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Perugia.

Pasquale Principato è Consigliere della Corte dei Conti.

Dario Simeoli è Consigliere di Stato.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg