Il paradigma garantista

17.10

N. Pagine: XXVI-278
Collana: Ultima ratio. Filosofie del diritto penale
Anno di pubblicazione: 2016
Materia: Filosofia del diritto
ISBN: 978-88-6342-952-7

Seconda edizione ampliata
con appendice bibliografica

Disponibile

ISBN: 978-88-6342-952-7 COD: 978-88-6342-952-7 Categorie: , Tag:

Descrizione

La sicurezza e la libertà dei cittadini non sono minacciate soltanto dai delitti, ma anche, e spesso in misura assai maggiore, dalle pene eccessive e dispotiche, dagli arresti e dai processi sommari, dai controlli arbitrari e pervasivi di polizia: ovvero, da quell’insieme di interventi che va sotto il nobile nome di «giustizia penale» e che forse, nella storia dell’umanità, è costato più dolori e ingiustizie dell’insieme dei delitti commessi. Nella consapevolezza del carattere terribile del potere di punire, la teoria del garantismo modella il diritto penale come sistema di garanzie dei diritti individuali, idoneo a minimizzare, insieme alla violenza dei crimini, la violenza istituzionale degli apparati repressivi.

Filosofo e giurista di fama internazionale, Luigi Ferrajoli è professore emerito di Filosofia del diritto all’Università Roma Tre. Giudice ordinario dal 1967 al 1975, ha partecipato alla fondazione Magistratura democratica. È stato insignito di numerosi riconoscimenti istituzionali e accademici, tra cui numerose lauree e professorati honoris causa, in Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Messico, Perù, Spagna e Uruguay. È autore di oltre 500 saggi, molti dei quali tradotti in varie lingue.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg