Gli accordi in forma semplificata nel diritto internazionale

14.25

Sottotitolo Profili critici e tendenze evolutive
Autori Francesca Perrini
N. Pagine 216
Anno Pubbl. 2022
Collana Università degli Studi di Messina. Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche – serie Studi Storici

Disponibile

ISBN: 979-12-5976-699-1 COD: 979-12-5976-699-1 Categoria: Tag:

Descrizione

Il tema della stipulazione dei trattati internazionali in forma semplificata merita attenzione in ragione del ricorso sempre più frequente a tale procedimento di formazione delle norme pattizie. Il fenomeno assume una certa rilevanza ove si considerino, da una parte, la necessità di una sempre più intensa cooperazione tra gli Stati come conseguenza dell’intensificarsi delle relazioni internazionali e, dall’altra, la vastità degli ambiti che la suddetta cooperazione investe. La celerità del procedimento di conclusione dell’accordo in forma semplificata risponde a tali esigenze, soprattutto per la regolamentazione di materie tecniche o altamente settoriali. Tuttavia, questo tipo di stipulazione può porre alcuni problemi di compatibilità con le norme interne sulla competenza a stipulare i trattati internazionali. Ne deriva, dunque, la necessità di conciliare le opposte esigenze di ordinamento internazionale e ordinamento interno in una comunità internazionale sempre più globalizzata e nella quale sempre più forti sono le esigenze della cooperazione tra i soggetti del diritto internazionale.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg