Il PNRR tra condizionalità finanziarie e sociali

38.00

Autore: G. Colombini, L. Giani
Collana:
Anno: 2023
Pagine: XXVIII-426

Disponibile

ISBN: 979-12-5976-845-2 COD: 979-12-5976-845-2 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Il presente volume “Il PNRR tra condizionalità finanziarie e sociali” si inserisce nella Collana “Itinerari di Diritto pubblico e di finanza pubblica”, e raccoglie uno dei prodotti realizzati, nell’ambito delle attività di ricerca del Prin “Garanzia dei diritti e qualità dei servizi nella prospettiva dello sviluppo territoriale integrato. Buon andamento, multilevel governance e cooperazione territoriale per una nuova strategia di acquisizione di risorse e razionalizzazione della spesa pubblica” coordinato a livello nazionale dalla professo-ressa Loredana Giani, Università europea di Roma, ed a livello locale dal professore Giuseppe Caia, Università di Bologna, dalle professoresse Gio-vanna Colombini e Vanessa Manzetti, Università di Pisa, dalla professoressa Marina D’Orsogna e dal professore Salvatore Cimini, Università di Teramo. L’intento di questo volume è quello di dare atto dei mutamenti che hanno interessato la dimensione globale della finanza pubblica, con l’avvento del Next generation EU, e, a livello nazionale, con l’avvento del PNRR, quale Piano di intervento pubblico tra condizionalità finanziaria e sociali.

Il PNRR è infatti andato a consolidare il riconoscimento del diritto della contabilità e della finanza pubblica quale bene pubblico europeo e nazionale, e rappresenta la risposta europea ai problemi di carattere sociale, sanitario ed economico, determinati dalla pandemia. La pandemia ha infatti reso evidente come gli Stati membri, e, nel nostro caso, l’Italia, si siano trovati impreparati ad affrontare la sostenibilità finanziaria e sociale di questa emergenza sanitaria e come in questo contesto europeo e nazionale, si sia resa necessaria una rilettura delle regole di finanza pubblica, non soltanto con la sospensione del Patto di stabilità e crescita ma anche con una nuova declinazione in termini sociali del diritto del bilancio e della finanza pubblica. Rilettura che ha portato a collocare in una prospettiva nuova i rapporti Governo-Parlamento-Unione europea, sia in riferimento ai diritti sociali, sia in riferimento alla sana gestione intesa come rispetto delle regole e raggiungimento dei risultati (per-formance), sia, infine, in riferimento ad una necessaria revisione del Patto di stabilità e crescita e della Governance europea.

Partendo da queste premesse, il presente volume, affronta l’attuazione del PNRR, cercando di evidenziarne i pregi e le criticità, in una prospettiva stretta tra transizione verde, innovazione digitale e coesione sociale.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 17 × 24 × 0.5 cm