Sistema dell’imputazione penale

13.30

N. Pagine: XLVIII-144
Collana: Ultima ratio. Filosofie del diritto penale
Anno di pubblicazione: 2017
Materia: Diritto penale

 

Esaurito

Invia un'e-mail quando lo stock è disponibile

ISBN: 978-88-9391-075-0 COD: 978-88-9391-075-0 Categorie: , Tag:

Descrizione

L’imputazione penale è una costruzione sociale di senso per la quale la responsabilità non può essere ricondotta alla sorte, ma a soggetti capaci di configurare un’azione, ossia “persone”. In una prospettiva eminentemente normativi sta come quella di Jakobs, per imputazione si deve intendere non già la asettica iscrizione di un evento a una condotta, ma la conferma della norma violata a carico del suo trasgressore. Dal sinallagma libertà/responsabilità derivano obblighi positivi da competenze istituzionali. Il sistema dell’imputazione, modellato sui due diversi tipi di doveri giuridici, determina la responsabilità in capo a oggetti competenti per la loro organizzazione o per la titolarità di una istituzione; inoltre sullo stesso schema viene spiegato anche il meccanismo della giustificazione.

Günther Jakobs è giurista e filosofo tedesco di fama internazionale, professore emerito di diritto penale e filosofia del diritto della Rheinische Friedrich-Wilhelms-Universität Bonn. Al centro della sua riflessione si collocano la teoria dell’imputazione e della prevenzione generale. È membro della “Rheinisch-Westfälische Akademie der Wissenschaften” ed è stato insignito di riconoscimenti accademici in diversi paesi del mondo.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg