Alberto Predieri, il giurista combattente

13.30

N. Pagine: VIII-144
Collana: Sulle spalle dei giganti
Anno di pubblicazione: 2021
Materia: Narrativa

 

Disponibile

ISBN: 979-12-5976-207-8 COD: 979-12-5976-207-8 Categoria: Tag:

Descrizione

Il saggio ripercorre la vita di Alberto Predieri, allievo di Piero Calamandrei e costituzionalista tra i più noti ed affermati della seconda metà del secolo scorso. Il titolo intende mettere in luce non solo i suoi valorosi trascorsi di sottotenente della Julia nella campagna di Russia e di partigiano (fu definito “uno dei più valorosi comandanti militari della insurrezione di Firenze”), ma anche la sua tenacia nell’essere fedele fino all’ultimo ai valori della dignità, della coerenza, dell’onore e nello stesso tempo l’animo di combattente che innerva tutti i suoi studi sempre tesi a contrastare, sotto la guida dei fini perseguiti dalla Costituzione, storture giuridiche e sociali, iniquità, ingiustizie, carenze (ad esempio gli scritti sulla pianificazione urbanistica sono la risposta alle “mani sulla città”, quelli sulla tutela del paesaggio reagiscono alla devastazione della nostra identità e della nostra cultura quali si inverano nel paesaggio).

A tal fine il saggio, che si conclude con una serie di notazioni su Predieri “visto da vicino”, ripercorre i tratti originalissimi della persona, la formazione giovanile, le sue drammatiche esperienze di guerra, la cultura che andava ben al di là della confinazione giuridica, la intensa quanto intrisa di successi attività come avvocato d’affari e come avvocato amministrativista, ma anche come specialista del diritto d’autore, si dà essere consulente di scrittori ed artisti come ad esempio Pratolini, Tobino, Fallaci, eredi di Malaparte e di Modigliani, De Pisis, Rosai, e di editori quali Corriere della Sera, Rizzoli, Editoriale L’Espresso, Mondadori, Rusconi, nonché la sua impegnativa e logorante ma fruttuosa attività di liquidatore di Efim.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg