Digital first

 8,00

Sottotitolo : Amministrazione digitale: genesi, sviluppi, prospettive
ISBN : 978-88-9391-343-0
N. Pagine :262
Anno Pubbl. :2018
Numero : 10
Formato :Ebook

Disponibile

Categoria:

Descrizione

La digitalizzazione è un processo cui non si può sfuggire. Conviene attrezzarsi per affrontare le implicazioni giuridiche e per testare se non si sia aperta la strada per un nuovo modo di concepire l’azione amministrativa e i rapporti fra Stato, cittadini e imprese. L’Autore, muovendo dalla genesi e dallo sviluppo delle riforme della pubblica amministrazione in Italia, affronta il tema cruciale della riforma dello Stato attraverso il digitale, collocando nella parte centrale dell’Opera i tre temi fondamentali del rapporto tra democrazia e digitalizzazione, della semplificazione amministrativa attraverso i big data, con i relativi nodi teorici di più stretto interesse del diritto amministrativo.

Non meno rilevanti sono le altre questioni, sollevate dall’Autore in forma problematica: il nuovo centralismo dell’amministrazione statale e il modo di concepire i servizi digitali alla luce del principio del digital first. L’Autore conclude ritenendo che la traslazione delle promesse della rivoluzione digitale nelle riforme della pubblica amministrazione non ha risolto le ambivalenze proprie della rivoluzione medesima, il cui lato oscuro può proiettare ombre sul modo di intendere la relazione fra Stato e cittadini.

Giovanni Pesce è autore di varie pubblicazioni giuridiche, articoli e voci, in materia di appalti pubblici, di diritto e processo amministrativo.

Ti potrebbe interessare…